NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per facilitare la navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
 
 
  • "ho un forte mal di schiena !! cosa faccio ?"

    "Prendo un antinfiammatorio o ricevo un trattamento ?"

    Il dolore ci sollecita delle domande, anche solo "cosa posso fare per..." e le risposte che solitamente emergono sono "meglio questo o quello ?". E se provassimo ad iniziare a pensare di prendere il meglio tra tutte le possibilità che abbiamo per stare meglio ?

    L'antiinfiammatorio è essenziale nel brevissimo termine, ci permette di diprendere una funzionalità accettabile per poter rispettare gli impegni quotidiani. Poi, anche durante la stessa fase acuta, con lo Shiatsu si può proporre un cambiamento volto al recupero funzionale nel medio-lungo periodo. Normalmente con la sola prima seduta, la persona recupera quanto necessario per muoversi in autonomia e abbandonare o diluire di molto l'uso degli antiinfiammatori.

  • Benessere e cambiamento

    Il benessere come condizione statica di assenza di sofferenza, dolore e malattia o come.... il dolore come nemico da sconfiggere o come alleato per conoscersi ? Il cambiamento come turbativa allo stato di benessere o come... ? Il corpo come oggetto del dolore o come potente strumento per imparare a riconoscere, a metabolizzare e a sostenere il cambiamento ?

  • Cannabis contro il dolore

    Buone notizie! E come spesso accade... dalla Toscana. Da La Stampa Web.

  • Cannabis uso terapeutico!

    Approvata in Piemonte la legge regionale sulla cannabis per uso terapeutico. Il Piemonte è, dunque, l'undicesima regione i cui abitanti, da oggi, potranno ricorrere legittimamente ai medicinali cannabinoidi, utili per la cura del glaucoma e il controllo del dolore cronico, specie nella sclerosi multipla.

  • Il mal di schiena: una risorsa !

    La domanda che ci ha accompagnato dall'inizio di questa avventura divulgativa con Riasch Giurnal è stata: come possiamo proporre punti di vista differenti riguardo che permettano ad ognuno di complementare e arricchire l'attenzione rispetto al proprio star bene ?

Back to top